Al ristorante Mostobuono si celebra l’Oro Rosso della Campania

0
Mostobuono

L’appuntamento è per il prossimo 26 giugno nel locale di Napoli, con il resident chef Antonio Siesto e lo chef Carlo Verde

NAPOLI. Una cena a quattro mani per celebrare il pomodoro, l’Oro Rosso della Campania. È questa la proposta di Mostobuono, ristorante vineria del Vomero (Napoli), per la serata di mercoledì 26 giugno. Ai fornelli due amici di lunga data: il resident chef Antonio Siesto e lo chef Carlo Verde, insieme in brigata, qualche anno fa, presso lo stellato Alfonso Caputo a Taverna del Capitano in quel di Nerano.

Il menù della serata sarà composto da 4 portate completamente dedicate al pomodoro di Collina Quisisana dell’azienda agricola DAMA, nata nel 2015 grazie alla giovane e audace fondatrice Marianna D’Auria, che ha voluto seguire le orme dei suoi antenati agricoltori da generazioni, ridando vita alla produzione, rigorosamente biologica, dei pomodorini di collina caratteristici della zona stabiese, dalla tipica forma a “lampadina” e dal gusto dolce e salmastro.

I due chef napoletani, ambasciatori al Vomero dei profumi e i sapori della Costiera Amalfitana, proporranno una cucina mediterranea che prevederà nell’ordine: “Spigola all’amo” con una elegante marinatura al finocchietto. “Oro Rosso”, uno spaghettone risottato al pomodoro Lampadina con la collaborazione del Pastificio dei Campi. “Palamita alla mediterranea”, un classico della cucina del duo Siesto-Verde. Chiusura dolce con l’originale “Pomo d’Oro”, un semifreddo al pomodoro con croccante alla frutta secca e macaron al basilico.

Pomo d'oro
Pomo d’oro

Anche l’aperitivo per quella sera si tingerà di rosso grazie a uno speciale Bloody Mary, realizzato proprio col pomodoro DAMA dal barman Giuseppe D’Antonio, brand ambassador di Spritzerò e maestro della Campari Academy di Milano, che andrà ad aggiungersi ai numerosi cocktail presenti abitualmente in carta.

Il Menu nel dettaglio

Spigola all’amo, marinata al finocchietto, coulis di pomodoro, fresella all’origano meridionale di Sorrento. Oro Rosso: spaghetti lunghi Pastificio dei Campi, pomodoro lampadina, basilico. Palamita alla mediterranea: salsa mozzarella, pomodoro in purezza, polvere di capperi, olive nere essiccate, ristretto al basilico. Pomo d’Oro: semifreddo al pomodoro, croccante alla frutta secca, macaron al basilico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.