Arriva a Napoli il corso degustazione distillati “Whisky & Dintorni”

0
Corso Whisky

Napoletani alla conquista del Whisky. Tre lezioni alla scoperta dei famosi distillati tra teoria e pratica

NAPOLI. Dagli anni 60 ad oggi il Whisky è al centro dell’attenzione di amatori, appassionati e degustatori. Affascinante la sua storia che affonda le radici nel vecchio continente e che si allarga a macchia d’olio in tutto il mondo, portando risultati eccellenti da ogni dove: si può infatti affermare che nessun distillato al mondo ispira altrettanta curiosità.  Del resto un vecchio detto irlandese sostiene: per tutto ciò che il whisky non può curare, non esiste una cura.

L’Associazione Sud Food, che ha come obiettivo la diffusione di conoscenza e consapevolezza su ciò che mangiamo e beviamo, propone il corso “Whisky & Dintorni”, che nasce proprio per informare e rendere consapevoli principianti e bevitori appassionati, che vorrebbero conoscere meglio quello che hanno nel bicchiere, imparando a descriverne le caratteristiche nel modo più corretto.

Un corso pratico ed essenziale che si propone di introdurre al mondo del Whisky fornendo gli strumenti giusti per comprendere come degustarlo ed abbinare al meglio uno dei distillati più bevuti al mondo.

Informazioni

Quando? 25 Novembre e 9-16 Dicembre 2019, il Lunedì dalle 20,30 alle 22,30

Dove? Hotel Piazza Bellini, via Santa Maria di Costantinopoli (Napoli)

Il corso è composto di 3 lezioni concentrate sull’approfondimento di argomenti di teoria e di pratica. Il corso è a numero chiuso per un massimo di 25 partecipanti (il corso partirà se raggiunto il numero minimo di 15 partecipanti).

Costo: 100 euro (più 20 euro di iscrizione all’Associazione 2020)

Il corso sarà gestito da esperti Sommelier e Barman e seguirà i seguenti argomenti

Lezione 1: “Storia e produzione”

La storia del whisky

Le materie prime

Fermentazione e distillazione

Parte Pratica:

Esame Visivo

Tre whisky in degustazione

Lezione 2: “Invecchiamento e servizio”

Maturazione ed invecchiamento

Modalità e temperature di servizio

Parte Pratica:

L’esame gusto-olfattivo

Tre whisky in degustazione

Lezione 3: “Gli stili e l’abbinamento”

Le tipologie e le zone di produzione

Le tecniche di abbinamento

Parte Pratica:

L’abbinamento cibo-whisky

Tre whisky in degustazione

Articolo precedenteBollicine, esperti a confronto sull’eccellenza italiana
Articolo successivoI sommelier AIS si incontrano a Verona
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.