Bianco di Castelfranco Emilia IGT

0

Il vino Bianco di Castelfranco Emilia IGT è un vino prodotto nella provincia di Modena nella Regione Emilia-Romagna

L’indicazione geografica tipica Bianco di Castelfranco Emilia accompagnata o meno dalle specificazioni previste dal disciplinare di produzione, è riservata ai mosti, ai mosti parzialmente fermentati e ai vini che rispondono alle condizioni e ai requisiti in appresso indicati.

L’indicazione geografica tipica Bianco di Castelfranco Emilia è riservata ai seguenti vini: bianchi, anche nella tipologia frizzante.

I vini a indicazione geografica tipica Bianco di Castelfranco Emilia bianchi devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, dal vitigno Montù in percentuale non inferiore al 60%.

Possono concorre, da sole o congiuntamente, alla produzione dei mosti e vini sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione in Regione Emilia-Romagna fino ad un massimo del 40%.

Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione dei vini devono essere quelle tradizionali della zona.

Bianco di Castelfranco Emilia IGT

RegioneEmilia Romagna
ProvinciaEmilia-Romagna
DenominazioneBianco di Castelfranco Emilia IGT
Anno di registrazioneIGT dal 18.11.1995
TipologiaBianco di Castelfranco Emilia
Bianco di Castelfranco Emilia Frizzante
Base ampelograficaI vini a indicazione geografica tipica Bianco di Castelfranco Emilia bianchi devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, dal vitigno Montù in percentuale non inferiore al 60%.
Possono concorre, da sole o congiuntamente, alla produzione dei mosti e vini sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione in Regione Emilia-Romagna fino ad un massimo del 40%
Zona di raccolta uveAnzola Dell’Emilia, Argelato, Bazzano, Bologna, Calderara di Reno, Crespellano, Crevalcore, Sala Bolognese, San Giovanni Persiceto, S. Agata Bolognese, Zola Predosa nella Provincia di Bologna, e dei comuni di: Castelfranco Emilia, Nonantola, Ravarino, San Cesario sul Panaro, Savignano sul Panaro
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoI vini a indicazione geografica tipica Bianco di Castelfranco Emilia possono essere immessi al
consumo nei contenitori previsti dalla normativa vigente. Qualora siano confezionati in bottiglie di
vetro, possono essere presentati in qualsiasi tipo di chiusura, compreso il tappo a fungo ancorato a
gabbietta metallica tradizionalmente usato nella zona di produzione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.