Candia dei Colli Apuani DOC

0

Il vino Candia dei Colli Apuani DOC è un vino prodotto nella provincia di Massa Carrara nella Regione Toscana

La denominazione di origine controllata Candia dei Colli Apuani è riservata ai vini che rispondono alle condizioni e ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione.

Tali vini sono i seguenti:

Candia dei Colli Apuani bianco anche frizzante (secco e amabile); Candia dei Colli Apuani Vin Santo; Candia dei Colli Apuani bianco Vendemmia tardiva; Candia dei Colli Apuani Vermentino bianco; Candia dei Colli Apuani rosso; Candia dei Colli Apuani rosato; Candia dei Colli Apuani Vermentino nero; Candia dei Colli Apuani rosato Vermentino nero e Candia dei Colli Apuani Barsaglina o Massaretta.

La denominazione di origine controllata Candia dei Colli Apuani è riservata ai vini ottenuti da uve provenienti da vigneti aventi nell’ambito aziendale la seguente composizione ampelografica:

Candia dei Colli Apuani bianco anche frizzante (secco e amabile), Vin Santo e vendemmia tardiva:

Vermentino bianco: minimo 70%; possono concorrere alla produzione di detto vino, da soli o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione in Toscana in misura massima del 30%.

Candia dei Colli Apuani Vermentino bianco:

Vermentino bianco: minimo 85%; possono concorrere alla produzione di detto vino, da soli o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione in Toscana in misura massima del 15%.

Candia dei Colli Apuani rosso e rosato:

Sangiovese dal 60 all’80%; Merlot massimo 20%; possono concorrere alla produzione di detto vino, da soli o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca rossa idonei alla coltivazione in Toscana in misura massima del 20%.

Candia dei Colli Apuani rosso e rosato Vermentino nero:

Vermentino nero: minimo 85%; possono concorrere alla produzione di detto vino, da soli o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione in Toscana in misura massima del 15%.

Candia dei Colli Apuani Barsaglina o Massaretta:

Barsaglina minimo 85%; possono concorrere alla produzione dei vini con indicazione del vitigno, da soli o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca rossa idonei alla coltivazione in Toscana in misura massima del 15%.

Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione dei vini a denominazione di origine controllata Candia dei Colli Apuani devono essere quelle tradizionali della zona e, comunque, atte a conferire alle uve e ai vini derivati le specifiche caratteristiche di qualità.

Candia dei Colli Apuani DOC

RegioneToscana
ProvinciaMassa Carrara
DenominazioneCandia dei Colli Apuani DOC
Anno di registrazioneDOC dal 27.01.1981
TipologiaCandia dei Colli Apuani bianco amabile
Candia dei Colli Apuani bianco secco
Candia dei Colli Apuani Vin Santo
Candia dei Colli Apuani Vermentino bianco
Candia dei Colli Apuani Vendemmia tardiva
Candia dei Colli Apuani rosso
Candia dei Colli Apuani Vermentino nero
Candia dei Colli Apuani Barsaglina o Massaretta
Candia dei Colli Apuani rosato
Candia dei Colli Apuani rosato Vermentino nero
Base ampelograficaCandia dei Colli Apuani bianco anche frizzante (secco e amabile), Vin Santo e vendemmia tardiva:
Vermentino bianco: minimo 70%; possono concorrere alla produzione di detto vino, da soli o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione in toscana in misura massima del 30%.
Candia dei Colli Apuani Vermentino bianco:
Vermentino bianco: minimo 85%; possono concorrere alla produzione di detto vino, da soli o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione in toscana in misura massima del 15%.
Candia dei Colli Apuani rosso e rosato:
Sangiovese dal 60 all’80%; Merlot massimo 20%; possono concorrere alla produzione di detto vino, da soli o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca rossa idonei alla coltivazione in toscana in misura massima del 20%.
Candia dei Colli Apuani rosso e rosato Vermentino nero:
Vermentino nero: minimo 85%; possono concorrere alla produzione di detto vino, da soli o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca nera idonei alla coltivazione in toscana in misura massima del 15%.
Candia dei Colli Apuani Barsaglina o Massaretta:
Barsaglina minimo 85%; possono concorrere alla produzione dei vini con indicazione del vitigno, da soli o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca rossa idonei alla coltivazione in Toscana in misura massima del 15%
Zona di raccolta uveCarrara, Massa e Montignoso
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoPer il confezionamento, le capacità nominali, la forma dei recipienti e la tappatura valgono le norme comunitarie e nazionali in vigore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.