Eccellenze enogastronomiche italiane a Pompei con “Gusto italiano”

0
gusto italiano

Da venerdì 10 maggio a domenica 12, la kermesse che unisce la buona cucina con le tradizioni attraverso laboratori e show cooking

NAPOLI. “Gusto italiano” fa tappa nella città mariana. Venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 maggio artigiani del gusto provenienti da diverse zone d’Italia, presenteranno i sapori tipici delle loro terre. Eccellenze dell’enogastronomia e prodotti delle tradizioni regionali saranno alla portata di tutti, accompagnati da atmosfere evocative e profumi invitanti. La buona cucina si intreccerà con le tradizioni attraverso laboratori dimostrativi e show cooking.

Gli stand che avranno la forma di accoglienti casettine in legno, tipiche dei mercatini di Natale, saranno posizionati in piazza Bartolo Longo, nel cuore della città sacra. I visitatori potranno far viaggiare il palato attraverso Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia, Lazio e Umbria. L’evento è stato voluto ed organizzato dalla C.L.A.A.I. Imprese, l’associazione dell’artigianato e della piccola e media impresa di Salerno, in collaborazione con Movimento Turismo del cioccolato e delle eccellenze italiane”, che raggruppa aziende italiane di eccellenza nella produzione di cioccolato ed anche di tipicità locali, con il patrocinio del comune di Pompei e la collaborazione di Tanagro Legno Idea s.r.l. di Auletta (SA) che ha curato gli allestimenti.

“Gusto italiano” nasce a Salerno, nel settembre del 2018. È il lungomare che fa da teatro alla sua prima edizione. Il weekend sarà scandito da appuntamenti “deliziosi”. Sabato alle ore 18.30 ci sarà un piacevole meeting di presentazione della nota pasta di Gragnano. Alle ore 19,00 “I trucchi per un ottimo pane ed una sana e leggera pizza” con Giovanni Gandino di Alice TV, esperto di industria dolciaria e molitoria, tutor della panificazione per la trasmissione “Detto Fatto” di Rai 2 noto comunemente come il “tecnico dell’arte bianca”.

Domenica 12 alle ore 19,00 ci sarà la presentazione del “Peperoncino: il lato piccante della Calabria”. Attraverso la realizzazione in diretta della ricetta “Doppia cottura tricolore” a cura dello chef Vincenzo Grisolia, dell’Accademia Italiana del peperoncino, il prodotto tipico dell’estremo sud Italia verrà raccontato in maniera identitaria. Sarà presente anche Vincenzo Monaco, presidente dell’Accademia, che ha sede a Diamante (CS).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.