Il mercato contadino del Vallo di Diano a Polla

0
agricola

Ad Agricola è tempo di salumi. Il 12 novembre nell’area mercatale di Polla

Ogni settimana Agricola permette di incontrare direttamente produttori e agricoltori del Vallo di Diano. In questo periodo il mercato contadino itinerante si è fermato a Polla nell’area mercatale. Anche questo sabato la spesa senza intermediari si fa a Polla, nell’area mercatale del borgo situato sulle rive del fiume Tanagro, a sud della provincia di Salerno. Il 12 novembre, dalle ore 8:30 alle ore 13:30, sarà possibile incontrare una decina di produttori e di agricoltori provenienti da diversi comuni limitrofi.

Tutte aziende agricole familiari, le quali caratterizzano e tutelano il territorio, preservandone la biodiversità. Nessun frigorifero né conservanti, i prodotti sono rigorosamente stagionali, se non si tratta delle classiche conserve e formaggi. Grande attesa per il ritorno dei salumi, per i quali è stato necessario attendere la stagionatura, che saranno disponibili a partire da questo sabato grazie alla presenza di una piccola azienda di Caselle in Pittari. Terra Mancina, che nasce dal sogno di Michele Esposito, è il progetto di un ragazzo con meno di trent’anni che si impegna a coltivare il cibo dei suoi animali, per poi ottenerne carni controllate e salubri da poter lavorare come da tradizione.

“Agricola continua la sua missione: diventare un riferimento per chi non sapeva come arrivare direttamente ai produttori. Cresce pian piano e fa felici coloro i quali conoscono bene il valore aggiunto di poter andare alla fonte. Nel frattempo, il GAL Vallo di Diano continua ad impegnarsi non soltanto nel far crescere il gruppo di aderenti al progetto, ma anche ricercando sul territorio eventi di richiamo in cui la loro presenza possa essere di interesse e dare ulteriori occasioni di contatto diretto con i consumatori. Questa la ragione per cui ribadiamo la nostra disponibilità ed invitiamo sempre a contattarci”, sottolinea Attilio Romano, presidente del GAL Vallo di Diano.

Agricola è un progetto voluto dal GAL Vallo di Diano, allestito da Italia Eventi, realizzato con il sostegno del PSR Campania 2014/2022 progetto di cooperazione CREA-MED.

Oltre alla frutta e alla verdura stagionale, al mercato contadino sono disponibili diversi formaggi e conserve artigianali. Non mancano, affinché la spesa sia completa e variegata, l’olio extravergine di oliva e i legumi, sia secchi che già lessi in barattolo. Ricercate le farine e i prodotti della filiera cerealicola del territorio. Perfetti, invece, per fare regali gli originali liquori e i mieli locali.

Agricola: le aziende a Polla il 12 novembre

Da Caggiano l’Azienda Agricola La Caggianese di Silvana Adesso con frutta, ortaggi e olio evo.

Da Caselle in Pittari i salumi artigianali dell’azienda agricola Terra Mancina di Michele Esposito.

Da Monte San Giacomo i prodotti di montagna di Monterberry di Francesca Romano.

Da Montesano sulla Marcellana l’Azienda Agricola Annarita Rizzuti e l’Azienda Agricola Luciano Giocoli con ortaggi e legumi.

Da Polla le Fattorie Agrisan di Antonio Santini con farine e conserve.

Da Sala Consilina l’Azienda Pietro Cava con i prodotti della filiera cerealicola aziendale.

Da San Rufo l’Albero del miele di Filippo Marmo con liquori artigianali e mieli.

Da Sant’Arsenio l’Azienda Tenuta Graziano di Giuseppe Graziano con i prodotti del caseificio aziendale.

Da Teggiano l’Azienda San Marco di Maria Di Candia con ortaggi di stagione.

Articolo precedenteCecchetto tra le prime aziende vitivinicole venete a presentare il bilancio di sostenibilità
Articolo successivoFiere, presentato il calendario Simei
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.