Lievito Madre si riconferma in 50Top Pizza con il nuovo menù

0
Florindo Franco

La pizzeria di Crotone guidata dal maestro Florindo Franco si è confermata tra le pizzerie eccellenti in Italia nella guida più prestigiosa al mondo

La Lievito Madre è ormai una realtà non solo per quanto riguarda la Calabria, ma anche per l’Italia. La pizzeria del maestro Florindo Franco, che con il suo socio Ciro Guerrini sta rivoluzionando la pizza con una ristorazione d’alto livello che unisce la tradizione dell’arte bianca con la cucina gourmet dei ristoranti, si è confermata ancora una volta per il secondo anno consecutivo tra le “pizzerie eccellenti” secondo la 50Top Pizza.

La guida più prestigiosa per quanto riguarda le pizzerie creata da Albert Sapere, Luciano Pignataro e Barbara Guerra ha infatti indicato la Lievito Madre tra gli indirizzi imperdibili della Calabria: “Una grandissima soddisfazione essere confermati tra le migliori pizzerie d’Italia. L’anno scorso è stata una bellissima sorpresa essere selezionati, la cosa più difficile però dopo un successo è ripetersi e noi ci siamo riusciti. Stiamo lavorando tanto per crescere aumentando sempre più la qualità della nostra proposta”, sono le parole di Florindo Franco.

lievito madre

Il maestro pizzaiolo, già celebre per aver vinto il programma televisivo Il Boss delle Pizze e per essere stato tra i protagonisti del Festival di Sanremo, ha deciso di celebrare questo nuovo grande traguardo della Lievito Madre con un nuovo menu dove il mare arriva direttamente dalla spiaggia antistante il locale sulla pizza. Una proposta gastronomica unica nel panorama delle pizzerie, portata a tavola grazie a materie prime d’eccellenza dal pesce freschissimo fino alla farina d’alta qualità di Molino Magri passando per il pomodoro Torrente.

La pizza proposta dalla Lievito Madre può vantare un impasto a lunga lievitazione con un mix di farine che danno vita ad una pizza da un gusto unico e con il caratteristico cornicione molto alveolato della tecnicamente napoletana che tanto sta appassionando gli amanti del gusto.

Articolo precedenteCustodi dei luoghi e dei sapori sicani: la quarta edizione del “Terre Sicane Wine Fest”
Articolo successivoAd ottobre, porte aperte ai Locali Storici d’Italia
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.