ONAV e ASPI insieme per imparare ad armonizzare il vino alle portate di un menù

0
Onav Aspi

Il mondo del vino si unisce davvero, dall’antipasto al dolce

Riunire due figure fondamentali per la cultura del vino – l’assaggiatore e il sommelier – con l’obiettivo di diffondere una formazione sempre più qualificata e completa. Questo l’obiettivo dell’alleanza, siglata nel 2018 tra ONAV – Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino e ASPI – Associazione della Sommellerie Professionale Italiana: una collaborazione che, per la prima volta, vede due realtà potenzialmente concorrenti collaborare in modo perfettamente complementare. ONAV, realtà che concentra i propri insegnamenti sulla conoscenza del vino e del suo assaggio dal punto di vista tecnico, e ASPI, che mette al centro la presentazione, il servizio e l’abbinamento con il cibo.

Dopo lo stop forzato delle attività dovuto alla pandemia, si terrà il primo corso pilota, di cinque lezioni, che coinvolgerà le delegazioni ONAV di Milano e Varese. Durante ognuno degli incontri, si parlerà di vini e di abbinamento a tavola, riservando ogni data a una portata del menù. Si parlerà quindi di antipasti, di primi, secondi e dessert. In questa occasione, i docenti ONAV e ASPI incontreranno gli assaggiatori e i sommelier professionisti iscritti al corso, per ampliare le loro conoscenze.

Il primo ciclo di serate si terrà, a partire da martedì 11 maggio alle 20.30 presso “Al Gallione – Restaurant & Lounge Bar” di Bodio Lomnago (VA) con il seguente calendario:

11 maggio – Storia dell’abbinamento vino-cibo e suoi principi teorici

18 maggio – Antipasti: teoria e pratica (a base di salumi e formaggi del territorio)

25 maggio – Primi piatti: teoria e pratica (a base di pesce e carni)

8 giugno – Secondi piatti: teoria e pratica (a base di pesce e carni)

15 giugno – Dolci e dessert: teoria e pratica

Alla fine degli incontri i Soci che prenderanno parte agli incontri avranno messo a punto un menù in cui vino e cibo si completano e si esaltano vicendevolmente, dall’antipasto al dolce.

Articolo precedenteUnione Italiana Vini: Lamberto Frescobaldi nuovo presidente
Articolo successivoGiannitessari, il vino evento dedicato agli sposi
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.