Presentato il programma di Formicola borgo DiVino

0
Formicola

Alla riscoperta del vino Casavecchia. Gli eventi si terranno nel piccolo centro in provincia di Caserta dal 7 al 28 aprile

CASERTA. È stato presentato questa mattina presso l’Enoteca Provinciale Vigna Felix di Caserta il progetto “Formicola Borgo DiVino” in programma dal 7 al 28 aprile. L’evento, finanziato dalla Regione, vede in Formicola un punto di riferimento importante nelle strategie di sviluppo turistico della provincia di Caserta e della Campania. La rassegna è rivolta alla promozione del vino Casavecchia, proveniente da un vitigno di origine antichissima nell’insediamento di Trebula Balliensis, citato da Plinio il Vecchio nel XIV libro della Naturalis Historia e bevuto dai legionari dell’antica Roma.

All’incontro con i giornalisti erano presenti il presidente della Camera di Commercio Tommaso De Simone, il sindaco di Formicola Michele Scirocco, il presidente della Coldiretti Manuel Lombardi, gli architetti Giuseppe Miraglia e Rosalba Aurilio, il componente del Consorzio Vitica nonché titolare dell’azienda vitivinicola Il Verro Cesare Avenia. A moderare l’incontro la giornalista Maria Beatrice Crisci.

Gli interventi di De Simone, Scirocco e Lombardi

Si è complimentato con il primo cittadino il presidente della Camera di Commercio Tommaso De Simone: “Grazie al sindaco per aver promosso un progetto che mette al centro un territorio che è quello di Formicola con dei temi ancora più interessanti, temi che sono di sviluppo della nostra economia”. Per il sindaco Michele Scirocco: “Il nostro è un territorio che ha molto da dare e non solo come prodotti agroalimentari. Noi puntiamo molto sul vino Casavecchia, ma ci sono anche bellezze architettoniche che meritano di essere visitate e scoperte e questa iniziativa potrà sicuramente essere da volano”. Per Manuel Lombardi: “Sarà un’occasione per presentare il territorio per quello che è realmente e per quanto di buono e sano c’è. Sarà anche l’opportunità di raccontare le grandi eccellenze enogastronomiche che abbiamo”.

L’evento sarà articolato attraverso un percorso integrato in grado di mettere in rete tutte le potenzialità del territorio, facendo scoprire ai visitatori i luoghi, il paesaggio, la storia, la cultura, le tradizioni e le tipicità locali, contribuendo così ad accrescere la notorietà del territorio, ma anche a favorire un’economia diretta e indiretta generata dalle presenze attratte dalla manifestazione.

Il programma dell’evento. Si parte il 7 aprile

Formicola

Il via, dunque, domenica 7 aprile alle ore 12 in Piazzetta Carafa con l’iniziativa “Dal latte al conciato romano. I segreti della caseificazione”. Una degustazione del vino Casavecchia e del formaggio Conciato Romano a cura dell’Azienda Agrituristica Le Campestre. Alle 18 presso il Chiostro dell’Abbazia dei Verginiani, una degustazione guidata del vino Casavecchia Doc a cura dell’Azienda Vitivinicola Il Verro di Formicola e delle aziende facenti parti del circuito “Le strade del vino Casavecchia di Pontelatone”. Accompagnato dai prodotti tipici del territorio e con la partecipazione della AIS Caserta. A seguire jazz sotto le stelle con il Virginia Sorrentino Quartet.

Sabato 13 Aprile alle ore 18 presso la Tenuta Carafa, Ser Venovan in wine #PianoPreparato & #DOPAonde concert. A seguire Note…di Casavecchia Doc a cura dell’Azienda Vitivinicola Il Verro di Formicola e delle aziende facenti parti del circuito “Le strade del vino Casavecchia di Pontelatone”, accompagnato da piatti tipici a cura di Tenuta Carafa e prodotti tipici locali tra cui il conciato romano de Le Campestre, la mozzarella di bufala de La Baronia, il miele di Apicoltura DAVÌD. L’iniziativa vedrà la partecipazione della AIS Caserta.

Domenica 14 Aprile presso l’azienda vitivinicola Il Verro è in programma “Cantine aperte: dalla conoscenza del vigneto alla degustazione”. Alle ore 10 la visita guidata dell’azienda vitivinicola Il Verro con passeggiata tra i vigneti e visita della bottaia. Alle ore 11 il Convegno “Agricoltura biologica: innovazione e sostenibilità nel contesto climatico attuale”. Alle ore 12 degustazione vini Il Verro accompagnata da assaggi di prodotti tipici locali. Alle ore 15 la visita guidata all’azienda con passeggiata tra i vigneti e visita alla bottaia. Alle ore 16, poi, il convegno “I vitigni autoctoni: opportunità e rischi in una viticultura in evoluzione”. A seguire una degustazione con i vini Il Verro accompagnata da assaggi di prodotti e piatti tipici. Quindi, Pietro Bentivenga accordeon concert.

Sabato 27 aprile alle ore 18 presso l’agriturismo Monte Maggiore sarà la volta dell’iniziativa “Chef per un giorno”. Un workshop sulla preparazione di piatti tipici del territorio che si abbinano al vino Casavecchia Doc con degustazione a cura dell’Azienda Agrituristica Monte Maggiore. Solo per questo evento è necessaria la prenotazione. A seguire passeggiata sotto le stelle tra i suoni del Jazz.

La kermesse “Formicola, Borgo DiVino” si concluderà domenica 28 aprile. Due gli appuntamenti. Alle ore 19 l’esibizione di #freestyle e alle 21 Vale Lambo in concert. Entrambe le iniziative si svolgeranno in piazza Senatore Fusco.

Articolo precedentePresentato il nuovo menù del Ristorante Masaniello
Articolo successivoBarbaresco DOCG
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.