Vinifera a Trento: la primavera del vino è arrivata

0
Vinifera

Sabato 25 e domenica 26 marzo vino, cibo, arte e cultura riuniti negli spazi di Trento Fiere per la quinta edizione della Mostra Mercato dedicata ai produttori dei territori dell’arco alpino

La città di Trento si prepara ad accogliere la quinta edizione di Vinifera, la mostra mercato dedicata ai vini dei territori alpini organizzata dall’Associazione Centrifuga, che si terrà negli spazi della Fiera sabato 25 e domenica 26 marzo. Oltre 100 i vignaioli e Artigiani del Cibo provenienti dall’arco alpino, italiano ed estero, presenti: sarà possibile degustare liberamente tra i banchi ma anche acquistare direttamente i prodotti.

Ad arricchire come di consueto la manifestazione un ricco calendario di masterclass organizzate nelle sale del Muse – Museo delle Scienze di Trento su viticultura, territorio e sostenibilità. Sabato 25 marzo alle 10.00 Piwi Trentino, in collaborazione con Civit, propone il tasting I vini che verranno: microvinificazioni, prove di botte e nuovi imbottigliamenti. Evento gratuito, su prenotazione a info@piwitrentino.com. Alle 14.30 si terrà la degustazione I versanti dell’Etna, dedicata al territorio ospite della quinta edizione di Vinifera, con la partecipazione di Pietrardita, Quantico, Barone Beneventano, Tre.mi.la e Mecori. Evento a pagamento (10 euro), su prenotazione. Cose dell’altro mondo. Dai vini dell’Appennino calabro alla cucina del Sichuan, l’appuntamento di domenica 26 marzo alle 11.00, affronterà il pairing inaspettato tra la personalità tenace dei vini della montagna calabrese e le note piccanti e profonde dei piatti del Sichuan. A condurre questo percorso di confronto e degustazione Matteo Gallello alle bottiglie e Alessia Morabito ai fornelli. Evento a pagamento (10 euro), su prenotazione. Alle 14.30 si terrà Siro, la Sassella, i Terrazzi Alti, dove si parlerà di viti, vino, Sassella e Valtellina, degustando 6 annate di Valtellina Superiore Terrazzi Alti con Matteo Gallello accompagnato dai racconti di Siro Buzzetti. Evento a pagamento (10 euro), su prenotazione.

“Complice l’energia positiva che scaturisce dalla sinergia tra i vari soggetti che vi operano, Vinifera si sta affermando sempre più come l’evento del vino che annuncia la primavera e l’arrivo della bella stagione – dichiara Luisa Tomasini, portavoce di Associazione Centrifuga – C’è grande attesa per questa quinta edizione che viaggia verso il sold out; consigliamo a chi fosse interessato a partecipare di acquistare in prevendita il proprio calice, che garantisce l’accesso alle libere degustazioni tra i banchi dei vignaioli presenti”.

Per la parte dedicata al food confermata la presenza di una selezione di Artigiani del Cibo, piccoli grandi produttori e ristoratori locali che portano in mostra le loro specialità. Realtà fatte di persone che instaurano con il territorio un legame figlio di tradizioni passate ma anche attento alle esigenze contemporanee: gusti autentici, filiere corte, identità consapevoli, amore per la semplicità, ricerca del buono e scambio di conoscenze e di idee.

Rinnovato l’intento benefico della manifestazione a supporto di un progetto sociale sul territorio: “Quest’anno abbiamo deciso di destinare l’intero ricavato della vendita del merchandising (magliette, borse, taschine e guide) – continua Tomasini – al Centro Antiviolenza – Associazione Coordinamento Donne Onlus di Trento, impegnato a contrastare ogni forma di violenza di genere attraverso l’accoglienza e il sostegno ma anche la promozione di attività̀ legate al cambiamento culturale, alla sensibilizzazione e prevenzione del fenomeno della violenza”.

Il pubblico di winelover sarà chiamato durante i due giorni anche ad assegnare il premio “La Picca d’Oro” al miglior vignaiolo presente ai banchi della Mostra Mercato. Le schede per la votazione saranno disponibili presso lo stand di Associazione Centrifuga. Nelle precedenti edizioni il riconoscimento è stato attribuito a Villa Persani (2018), Malga Ribelle (2019), Cantina El Zeremia (2021) e Seppi Weingut (2022).

Completa la proposta di Vinifera, dalle 10.30 alle 17.00 di lunedì 27 marzo, Pro.Sit. – Tasting Ideas in a Professional Situation, un’occasione di incontri e assaggi pensata per i professionisti del vino. Anche questa giornata sarà caratterizzata da alcuni momenti di approfondimento. Alle ore 11.00 l’Associazione Pubblici Esercizi del Trentino, in collaborazione con Seac Cefor e l’enoteca online Enovely, presenta Alpine wine experience, un itinerario per scoprire il valore e le caratteristiche dei vini dell’arco alpino. Alle 12.00 Alfio Ghezzi, chef e patron del ristorante Senso al Mart di Rovereto, premiato con una stella nella Guida Michelin Italia 2023, proporrà La cucina attraverso, tre scale di lettura del paesaggio: Bioma, Locale, Pedologico. I vini in abbinamento agli assaggi suggeriti da Alfio Ghezzi sono selezionati da AIS Trentino. Evento gratuito, su prenotazione. L’ultimo appuntamento, alle 14.30, dal titolo Vini eroici dal cuore delle Alpi, storia di uomini e vigneti. Valsusa, emozioni da bere, si comporrà di mostra audiovisiva sulla Valsusa, presentazione del libro Valsusa, emozioni da bere e assaggio di un calice di Avanà Valsusa Doc, in collaborazione con Proposta Vini, Il Graffio Editore e La Chimera Viticoltura Eroica. Evento gratuito, su prenotazione.

Info in breve

Vinifera a Trento
Quando: sabato 25 e domenica 26 marzo 2023
Dove: Trento Fiere, in via Briamasco, 2
Orari di apertura al pubblico: dalle 11 alle 19. Ultimo ingresso entro le 17, non è consentito l’ingresso a cani o altri animali
Prezzo: calice 20 euro + spese di prevendita. Tutti i vini presenti sono inseriti nella guida ai produttori (acquistabile in prevendita) e ritirabile al desk di ingresso della manifestazione
Info: www.viniferaforum.it

Pro.Sit. – Tasting Ideas in a Professional Situation

Quando: lunedì 27 marzo 2023
Dove: Muse – Museo delle Scienze di Trento, in corso del Lavoro e della Scienza, 3
Orari di apertura al pubblico: dalle 10.30 alle 17. Ultimo ingresso entro le 16
Prezzo: calice 15 euro + spese di prevendita. Accredito gratuito per operatori registrandosi sul sito di Vinifera
Info: www.viniferaforum.it/pro-sit/

Articolo precedenteMaiolica Igp Terre di Chieti: Cantina Tollo riscopre il vitigno abruzzese
Articolo successivoI vini dell’Irpinia sul mercato di New York
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.