#vino&terroir in verticale. Dal 23 maggio al 20 giugno #SuaMaestàIlNebbiolo

0
ONAV

Dal Roero al Barolo e al Barbaresco, dall’Alto Piemonte alla Valtellina. Un vero viaggio in Piemonte e Lombardia, stando comodamente a casa propria, condotti dal fil rouge del Nebbiolo.

È questa la proposta per il secondo ciclo di Vino&Terroir, format ideato da ONAV e rivolto a chi desidera conoscere meglio il vino attraverso l’incontro con territori e produttori.

L’iniziativa prevede un ciclo di 5 incontri, ciascuno dedicato a un territorio.  Attraverso l’assaggio tecnico delle differenze determinate dall’affinamento e dall’andamento climatico delle annate, si scopriranno diverse espressioni di vini che sfidano il tempo.

Il ciclo di seminari, che partirà il 23 maggio, prevede la presentazione in verticale delle principali denominazioni del Nebbiolo per imparare ad individuare – ed apprezzare – le diverse sfumature grazie all’assaggio di 20 campioni in mignon da 50 ml.

Le annate in assaggio andranno dalla 2012 alla 2020.

Ogni lezione, di circa un’ora e mezza, prevederà una panoramica sul territorio in analisi curata da autorevoli relatori, seguita dall’assaggio guidato commentato da Francesco Iacono, Direttore Generale di ONAV e Vito Intini, Presidente di ONAV.

Articolo precedenteSolania presenta il primo pomodoro San Marzano dop certificato in Blockchain
Articolo successivoTuttopizza torna in presenza dal 23 al 25 maggio
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.