Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG

0
uva

Il Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba DOCG è un vino prodotto nella provincia di Cuneo, nella Regione Piemonte

La denominazione di origine controllata e garantita Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba è riservata ai vini rossi che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione, per le seguenti tipologie, specificazioni aggiuntive o menzioni: Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba, Dolcetto di Diano d’Alba Superiore o Diano d’Alba Superiore, Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba e Dolcetto di Diano d’Alba Superiore o Diano d’Alba Superiore seguita da vigna con una delle menzioni geografiche aggiuntive.

La denominazione Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba è riservata ai vini ottenuti dalle uve provenienti dai vigneti aventi nell’ambito aziendale la seguente composizione ampelografica: vitigno Dolcetto 100%.

Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione dei vini di cui al presente disciplinare di produzione devono essere quelle tradizionali della zona e, comunque, atte a conferire alle uve e al vino derivato le specifiche caratteristiche di qualità.

Dolcetto di Diano d'Alba o Diano d'Alba DOCG

RegionePiemonte
ProvinciaCuneo
DenominazioneDolcetto di Diano d'Alba o Diano d'Alba DOCG
Anno di registrazioneDOC dal 03.05.1974
DOCG dal 02.08.2010
TipologiaDolcetto di Diano d'Alba o Diano d'Alba anche con menzioni geografiche aggiuntive
Dolcetto di Diano d'Alba Superiore o Diano d'Alba Superiore anche con menzioni geografiche aggiuntive
Dolcetto di Diano d'Alba o Diano d'Alba con menzione geografica aggiuntiva seguita da vigna con relativo toponimo o nome tradizionale
Base ampelograficaVitigno Dolcetto 100%
Zona di raccolta uveDiano d'Alba
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoBottiglie di capacità inferiore ai 500 cl. Tuttavia è consentito al solo scopo promozionale o in concomitanza di particolari eventi, l'utilizzo dei contenitori fino a 1000 cl
Articolo precedenteChiaretto di Bardolino e Giro d’Italia: la volata in rosa di Verona
Articolo successivoDolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba anche con menzioni geografiche aggiuntive

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.