“Filosofi a Tavola”: cinque momenti tra filosofia e cucina

0
Filosofi a Tavola

Il primo appuntamento venerdì primo luglio. Tema della serata: Il cibo speciale dell’individuo singolarista. Ospite la filosofa Francesca Rigotti a dialogo con la chef Francesca Marsetti

Dopo i primi dieci incontri che hanno visto protagonisti illustri pensatori riflettere sul tema “Dire io”, la manifestazione Filosofi lungo l’Oglio inaugura il mese di luglio con il primo, atteso appuntamento di “Filosofi a Tavola”, nuova sezione di questa diciassettesima edizione.

Cinque momenti al tramonto, tutti i venerdì di luglio (ad eccezione di lunedì 18 luglio), che intrecciano filosofia e cucina in suggestive location (a Brescia, Barbariga, Lograto, Erbusco e Lumezzane), con un alternarsi di show-cooking, a cui sarà dedicato ogni sera un colore diverso, aperitivi firmati dalla chef Francesca Marsetti, volto noto di Rai1 al fianco di Antonella Clerici, lezioni magistrali e reading attoriali di prim’ordine.

Primo appuntamento nel cuore di Brescia, nello spazio espositivo del Museo Santa Giulia, venerdì 1° luglio alle ore 20.00. Si inizia con l’aperitivo realizzato dalla chef Marsetti a base di prodotti tipici ed eccellenze del territorio con gli immancabili calici di vino Franciacorta. Si prosegue con lo show-cooking in “rosa” e il reading a cura dell’attore bresciano Alessandro Mor che accompagneranno la filosofa Francesca Rigotti, fresca dell’assegnazione dell’undicesima edizione del Premio Internazionale di Filosofia. Filosofi lungo l’Oglio/Un libro per il presente con il saggio: L’era del singolo, Einaudi 2021. Questo il titolo della lectio magistralis: “Il cibo speciale dell’individuo singolarista”.

Si legge nella presentazione di Rigotti: «Ispirandomi al mio libro: L’era del singolo evidenzierò il fatto che l’individuo moderno esibisce la sua specificità, il suo voler essere unico e speciale (il suo “singolarismo” dunque) anche nelle scelte culinarie e di alimentazione. Non basta più che il cibo mi sazi: mi deve soddisfare e coccolare, deve essere genuino e organico, ma soprattutto deve essere pensato “per me” ».

I prossimi appuntamenti con i “Filosofi a Tavola”

Venerdì 8 luglio, ore 20 – Piazza del Parco Luigi Ardeni, Barbariga
Nicola Perullo
Dalla filosofia del vino alla filosofia col vino: espistenologia
Show-cooking in ROSSO…il vino, la passione degli ingredienti rossi
Reading a cura di Emanuela Sabatelli

Venerdì 15 luglio, ore 20 – Lograto
Paolo Gomarasca
Una giustizia buona: etica del mangiare in compagnia
Show-cooking in GIALLO…condividere come una tavola del buon ricordo
Con la straordinaria partecipazione dell’attore Cesare Bocci

Lunedì 18 luglio, ore 20 – Giardini del palazzo Comunale, Erbusco
Massimo Donà
Cinema e cibo. Tra necessità e libertà
Show-cooking in VERDE…Bottiglia…Babette
Reading a cura di Lavinia Cipriani

Venerdì 29 luglio – Lumezzane
Flavia Monceri
Cibo e potere. L’uomo non è ciò che mangia
Show-Cooking in BLU…l’uomo non è ciò che mangia
Reading a cura di Antonio Palazzo

Articolo precedenteVignaioli Indipendenti, numeri da record per l’undicesima edizione del mercato dei vini
Articolo successivoAl casertano Giacomo Garau il premio speciale Artis Suavitas 2022
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.