Consorzio Vino Chianti al Vinitaly con oltre 230 etichette

0
consorzio vino chianti

Il Presidente Giovanni Busi: “Quest’anno presenti molte aziende che si affacciano per la prima volta al Salone”. Parteciperanno anche studenti dell’Ipssar Datini di Prato e del Saffi di Firenze

FIRENZE. Anche quest’anno il Consorzio Vino Chianti sarà presente al Vinitaly, il Salone Internazionale dei Vini e dei Distillati giunto alla 53esima edizione ed in programma a Verona dal 7 al 10 aprile. Lo farà con un’area espositiva di 300 metri quadri, 55 aziende, 176 vini rossi in degustazione e 55 etichette di vin santo.

Busi: “Importante la voglia di partecipare delle piccole e medie realtà produttrici”

“Per l’edizione 2019, saranno presenti molte aziende che si affacciano per la prima volta al Salone”. Ha detto Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti. “Davvero importante anche la voglia di partecipare delle piccole e medie realtà produttrici che desiderano scommettere su questa vetrina per far conoscere la propria eccellenza. Il nostro Consorzio è cresciuto e continua a crescere anche all’interno della Fiera, dimostrando il valore del prodotto offerto. Il nostro impegno è quello di proporre esclusivamente vini di qualità, capaci di rispondere alle esigenze di un mercato sempre più attento e selettivo”.

Giovanni Busi

Scuola e Consorzio: possibilità per i giovani di conoscere l’attività di valorizzazione della denominazione

Quest’anno nell’area espositiva del Consorzio Vino Chianti saranno presenti anche gli studenti dell’Ipssar Datini di Prato e del Saffi di Firenze. La scelta a seguito di un protocollo d’intesa siglato tra l’istituto pratese e il Consorzio per offrire ai ragazzi la possibilità di conoscere da vicino l’attività di promozione e di valorizzazione della denominazione.

“Con questo accordo diamo ai giovani un’ulteriore occasione per avvicinarsi alle eccellenze enogastronomiche e al Made in Italy”. Ha continuato il presidente Giovanni Busi, aggiungendo: “Contribuiamo a formare gli operatori e gli esperti di domani. Per gli studenti il Vinitaly rappresenta senz’altro una valida vetrina per crescere ed appassionarsi al settore enologico, alla nostra viticoltura regionale toccando da vicino l’eccellenza che il nome del Chianti richiama in tutto il mondo”.

Alla vigilia del Vinitaly è in programma l’Aperitivo del Chianti con Vin Santo e crostini, organizzato su invito dal Consorzio Vino Chianti, nei locali di Tailor’s & Ties, dalle ore 18:30 alle ore 20:30.

Articolo precedenteSour Me Unicorn Farts: La birra unicorno tempestata di glitter
Articolo successivoAll’Istituto Cavalcanti la gara “I primi delle Festività”
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.