Giunge a Bologna l’evento Coca-Cola PizzaVillage@Home

0
Coca-Cola PizzaVillage@Home

Dal 28 aprile al 1° maggio la città degli Asinelli ospiterà quattro tra i migliori top player della pizza. Lanciato il guanto di sfida al governatore Bonaccini per il primato del prodotto

Il Coca-Cola PizzaVillage@Home, dopo le città di Palermo e Padova, giunge a Bologna per la terza tappa del tour 2022 in programma dal 28 aprile al 1° maggio. Protagonisti ai forni dell’hub di produzione quattro top player della pizza: Davide Civitiello (Rossopomodoro), Antonio Falco (Antica pizzeria da Michele), Angioletto Tramontano (Pizzeria O’Sarracin) e Pino Celio (Lucignolo BellaPizza).

Una tappa molto sentita dai maestri pizzaioli campani, quella bolognese, soprattutto dopo la dichiarazione del presidente della regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che ha rivendicato la miglior pizza al mondo, quella di un pizzaiolo di Scandiano in provincia Reggio Emilia. Un “affronto” al quale i top player partenopei della manifestazione intendono rispondere sul campo preparando una pizza speciale dedicata al Governatore per consentirgli di gustare l’unicità e la prelibatezza del cibo made in Campania.

La formula innovativa, che ripropone l’energia e il gusto dello storico appuntamento del Pizza Village di Napoli, ha la sua unicità nella possibilità di apprezzare contemporaneamente, sulla propria tavola, diverse pizze realizzate dai maestri pizzaioli che prepareranno i grandi classici della tradizione e proposte gourmet inedite, comodamente consegnate a casa grazie a Glovo, delivery partner dell’iniziativa.

La pre-sale in programma da lunedì 25 a mercoledì 27 aprile (chiusura degli ordini alle ore 24) consentirà di prenotare, sull’APP di Glovo, una Pizza, con Special Box in omaggio, al prezzo promozionale di 5 euro, mentre durante i 4 giorni di evento il prezzo di acquisto sarà di 7 euro. La Special Box, che affiancherà la consegna delle pizze ordinate, sarà ricca di prodotti d’eccellenza in omaggio e per chi ordinerà almeno 4 pizze in arrivo un’ulteriore sorpresa.

Per il secondo anno consecutivo Coca-Cola conferma la sua partecipazione, in qualità di title sponsor, dell’edizione 2022: pizza e Coca-Cola è il binomio perfetto, una combinazione che mette tutti d’accordo, ideale per trascorrere un momento con gli amici o con la famiglia all’insegna del divertimento e convivialità.

Continua anche a Bologna la mission solidale, durante la quattro giorni saranno donate 1.000 pizze a Banco Alimentare per aiutare chi si trova in difficoltà. Il Charity Partner, che lotta contro lo spreco alimentare, opererà a fianco degli organizzatori ricevendo, a fine tappa, le materie prime inutilizzate. Sostiene l’iniziativa anche Coca-Cola che per ogni pizza venduta, donerà un contributo a Banco Alimentare consentendo di distribuire alimenti alle persone in difficoltà pari a un pasto (corrispondente a 500 g. di alimenti) attraverso le strutture caritative convenzionate.

L’evento, ideato e prodotto da Oramata Grandi Eventi e AADV Entertainment, trova il prezioso sostegno anche di Mulino Caputo (founding partner) da sempre supporter del progetto PizzaVillage e fornitore di un prodotto apprezzatissimo da tutti i migliori professionisti al mondo. Official partner: Lurisia, Birrificio Angelo Poretti, Latteria Sorrentina, Ciao-Il Pomodoro di Napoli, Caffè Kenon, Ricola, Amaro Montenegro, Infinity+. Technical partner PizzaMaster, delivery partner in esclusiva, Glovo.

Articolo precedenteRuchè DOCG: il gioiello del Monferrato si celebra a maggio
Articolo successivoDal 23 al 25 aprile l’inaugurazione del “Binario Borbonico”
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.