Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG

0
uva

Il Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG è un vino prodotto nella provincia di Teramo nella Regione Abruzzo

La denominazione di origine controllata e garantita Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane è riservata ai vini che rispondono alle condizioni e ai requisiti prescritti dal disciplinare di produzione per le seguenti tipologie: Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane e Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane riserva.

I vini devono essere ottenuti dalle uve prodotte dai vigneti aventi, nell’ambito aziendale, la seguente composizione ampelografica: Montepulciano minimo 90% e può concorrere alla produzione di detti vini il vitigno Sangiovese fino ad un massimo del 10%.

Le condizioni ambientali dei vigneti destinati alla produzione dei vini a denominazione di origine controllata e garantita Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane devono essere quelle tradizionali della zona e atte a conferire alle uve le specifiche caratteristiche di qualità. In particolare le uve destinate alla produzione dei vini a denominazione di origine controllata e garantita Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane devono essere ottenute unicamente da vigneti ubicati in terreni collinari o di altopiano, la cui altitudine non sia superiore a 550 m s.l.m. con esclusione dei fondovalli umidi.

Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane DOCG

RegioneAbruzzo
ProvinciaTeramo
DenominazioneMontepulciano d'Abruzzo Colline Teramane DOCG
Anno di registrazioneDOC dal 24.05.1968
DOCG dal 20.02.2003
TipologiaMontepulciano d'Abruzzo Colline Teramane
Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane riserva
Base ampelograficaMontepulciano minimo 90%;
può concorrere alla produzione di detti vini il vitigno Sangiovese fino ad un massimo del 10%.
Zona di raccolta uveAncarano, Atri, Basciano, Bellante, Campli, Canzano, Castellalto, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Celino Attanasio, Cermignano, Civitella del Tronto, Colonnella,
Controguerra, Corropoli, Giulianova, Martinsicuro, Montorio al Vomano, Morro d'Oro, Mosciano Sant'Angelo, Nereto, Notaresco, Penna Sant'Andrea, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Sant'Egidio alla Vibrata, Sant'Omero, Silvi, Teramo, Torano Nuovo, Tortoreto
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoLe bottiglie in cui viene confezionato il vino a denominazione di origine controllata e garantita Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane per quanto riguarda l'abbigliamento, devono essere
consoni ai caratteri di un vino di pregio.
Per l'immissione al consumo dei vini a denominazione di origine controllata e garantita
Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane anche per la tipologia riserva sono ammessi soltanto recipienti in vetro di capacità non superiore ai tre litri.
Per tutti è prevista la chiusura con tappo di sughero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.