Barolo DOCG

0
uva

Il Barolo DOCG è un vino prodotto in provincia di Cuneo, nella regione Piemonte

La denominazione di origine controllata e garantita Barolo è riservata ai vini rossi che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione, per le seguenti tipologie: Barolo, Barolo Riserva, Barolo e Barolo riserva con una delle menzioni geografiche aggiuntive.

I vini a denominazione di origine controllata e garantita Barolo, devono essere ottenuti da uve provenienti dai vigneti composti esclusivamente dal vitigno Nebbiolo.

Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione dei vini a denominazione controllata e garantita Barolo, devono essere quelle tradizionali della zona e comunque, atte a conferire alle uve e al vino derivato le specifiche caratteristiche di qualità.

Barolo DOCG

RegionePiemonte
ProvinciaCuneo
DenominazioneBarolo DOCG
Anno di registrazioneDOC dal 23.04.1966
DOCG dal 01.07.1980
TipologiaBarolo
Barolo Riserva
Base ampelograficaUve provenienti dai vigneti composti esclusivamente dal vitigno Nebbiolo
Zona di raccolta uveBarolo, Castiglione Falletto, Serralunga d'Alba ed in parte il territorio dei comuni di Monforte d'Alba, Novello, La Morra, Verduno, Grinzane Cavour, Diano d'Alba, Cherasco e Roddi
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoBottiglie di forma albeisa o corrispondenti ad antico uso e tradizione, di vetro scuro con dispositivi di chiusura ammessi dalla vigente normativa in materia
Articolo precedenteTeruar, la prima fiera del vino etico della Sicilia Sud Orientale
Articolo successivoBarolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.