Benaco Bresciano IGT

0
uva

Il vino Benaco Bresciano IGT è un vino prodotto nella provincia di Brescia nella Regione Lombardia

La indicazione geografica tipica Benaco Bresciano, accompagnata o meno dalle specificazioni previste dal disciplinare di produzione, è riservata ai mosti e ai vini che rispondono alle condizioni ed ai requisiti in appresso indicati.

La indicazione geografica tipica Benaco Bresciano è riservata ai seguenti vini:

bianchi, anche nella tipologia frizzante e passito; rossi, anche nella tipologia novello.

I vini bianchi ad indicazione geografica tipica Benaco Bresciano devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti nell’ambito aziendale, da uno o più dei seguenti vitigni: Chardonnay, Pinot Bianco, Riesling Renano, Riesling Italico, Trebbiano di Soave, Trebbiano toscano, Pinot grigio, Incrocio Manzoni.

I vini rossi ad indicazione geografica tipica Benaco Bresciano devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti nell’ambito aziendale, da uno o più dei seguenti vitigni: Groppello, Marzemino, Barbera, Sangiovese, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Merlot, Nebbiolo, Pinot nero, Rebo N..

Possono concorrere, da sole o congiuntamente, alla produzione dei vini e dei mosti sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore corrispondente, idonei alla coltivazione nella Regione Lombardia, fino ad un massimo del 15%.

La indicazione geografica tipica Benaco Bresciano con la specificazione di uno dei seguenti vitigni Riesling, Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot grigio, Trebbiano, Incrocio Manzoni è riservata ai vini bianchi ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, per almeno l’85% dai corrispondenti vitigni.

Possono concorrere, da sole o congiuntamente alla produzione dei mosti o dei mosti sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo, idonei alla coltivazione nella Regione Lombardia, fino ad un massimo del 15%.

La indicazione geografica tipica Benaco Bresciano con la specificazione di uno dei seguenti vitigni Marzemino, Barbera, Merlot, Cabernet, Pinot nero, Sangiovese, Rebo è riservata ai vini rossi ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, per almeno l’85% dai corrispondenti vitigni.

Possono concorrere, da sole o congiuntamente alla produzione dei mosti o dei mosti sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo, idonei alla coltivazione nella Regione Lombardia, fino ad un massimo del 15%.

Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione dei vini devono essere quelle tradizionali della zona.

Benaco Bresciano IGT

RegioneLombardia
ProvinciaBrescia
DenominazioneBenaco Bresciano IGT
Anno di registrazioneDOC dal 18.11.1995
TipologiaBenaco Bresciano Bianco
Benaco Bresciano Novello
Benaco Bresciano Pinot grigio
Benaco Bresciano Marzemino
Benaco Bresciano Barbera
Benaco Bresciano Chardonnay
Benaco Bresciano Rosso
Benaco Bresciano Pinot bianco
Benaco Bresciano Pinot nero
Benaco Bresciano Riesling
Benaco Bresciano Trebbiano
Benaco Bresciano Cabernet
Benaco Bresciano Merlot
Benaco Bresciano Incrocio Manzoni
Benaco Bresciano Sangiovese
Benaco Bresciano Rebo
Benaco Bresciano Passito
Base ampelograficaI vini rossi ad indicazione geografica tipica Benaco Bresciano devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti nell’ambito aziendale, da uno o più dei seguenti vitigni: Groppello, Marzemino, Barbera, Sangiovese, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Merlot, Nebbiolo, Pinot nero, Rebo N..
Possono concorrere, da sole o congiuntamente, alla produzione dei vini e dei mosti sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore corrispondente, idonei alla coltivazione nella Regione Lombardia, fino ad un massimo del 15%.
La indicazione geografica tipica Benaco Bresciano con la specificazione di uno dei seguenti vitigni Riesling, Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot grigio, Trebbiano, Incrocio Manzoni è riservata ai vini bianchi ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, per almeno l’85% dai corrispondenti vitigni.
Possono concorrere, da sole o congiuntamente alla produzione dei mosti o dei mosti sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo, idonei alla coltivazione nella Regione Lombardia, fino ad un massimo del 15%.
La indicazione geografica tipica Benaco Bresciano con la specificazione di uno dei seguenti vitigni Marzemino, Barbera, Merlot, Cabernet, Pinot nero, Sangiovese, Rebo è riservata ai vini rossi ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, per almeno l’85% dai corrispondenti vitigni.
Possono concorrere, da sole o congiuntamente alla produzione dei mosti o dei mosti sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo, idonei alla coltivazione nella Regione Lombardia, fino ad un massimo del 15%
Zona di raccolta uveSirmione, Desenzano del Garda, Lonato, Pozzolengo, Calvagese della Riviera, Bedizzole, Prevalle, Muscoline, Padenghe del Garda, Soiano del Lago, Moniga del Garda, Polpenazze del Garda, Malerba del Garda, Puegnago del Garda, San Felice del Benaco, Salò, Roè Vociano, Gardone Riviera, Gavardo, Toscolano Maderno, Gargnano, Tignale, Tremosine, Limone sul Garda
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoN/S

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.