Bianchello del Metauro DOC

0
uva

Il vino Bianchello del Metauro DOC è un vino prodotto nella provincia di Pesaro-Urbino nella Regione Marche

La Denominazione di Origine Controllata Bianchello del Metauro è riservata ai vini, anche nelle tipologie bianco, superiore, spumante e passito, che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabilite dal disciplinare di produzione.

La Denominazione di origine controllata Bianchello del Metauro è riservata ai vini ottenuti dalle uve provenienti da vigneti che, nell’ambito aziendale, abbiano la seguente base ampelografica: Bianchello (Biancame) almeno per il 95% e Malvasia bianca lunga fino ad un massimo del 5%.

Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione dei vini a Denominazione di origine controllata Bianchello del Metauro devono essere quelle tradizionali della zona o, comunque, atte a conferire alle uve ed ai vini derivati le specifiche caratteristiche.

Bianchello del Metauro DOC

RegioneMarche
ProvinciaPesaro-Urbino
DenominazioneBianchello del Metauro DOC
Anno di registrazioneDOC dal 02.04.1969
TipologiaBianchello Del Metauro
Bianchello Del Metauro superiore
Bianchello Del Metauro spumante
Bianchello Del Metauro passito
Base ampelograficaBianchello (Biancame) almeno per il 95%;
Malvasia bianca lunga fino ad un massimo del 5%
Zona di raccolta uveFano, Cartoceto, Saltara, Serrungarina, Montefelcino, Isola del Piano, Fossombrone, S. Ippolito, Montemaggiore, S. Giorgio, Piagge, S. Costanzo, Orciano, Barchi, Fratterosa, l'isola amministrativa del comune di Mondavio denominata Cavallara, compresa tra i territori comunali di Serrungarina, Montemaggiore, Piagge, S. Giorgio e Orciano, e parte dei territori comunali di Urbino e di Fermignano
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoAd esclusione delle tipologie superiore, spumante e passito, per il confezionamento del vino Bianchello del Metauro possono essere usati anche contenitori alternativi al vetro costituiti da un otre in materiale plastico pluristrato di polietilene e poliestere racchiuso in un involucro di cartone o di altro materiale rigido non inferiore a due litri.
Per l'immissione al consumo del vino Bianchello del Metauro nelle tipologie passito, superiore e spumante sono ammessi soltanto recipienti di vetro della capacità fino a 3 litri.
La tappatura dei recipienti deve essere effettuata utilizzando sistemi di chiusura a norma di legge
Articolo precedenteBianchello Del Metauro superiore
Articolo successivoBianchello Del Metauro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.