Emerge: la “vetrina” del cibo Made in Italy

0

La startup italiana ha creato una vetrina in cui anche i piccoli produttori possono “esporre” i loro prodotti e venderli all’estero

Ascolta “03. Emerge la “vetrina” del cibo Made in Italy” su Spreaker.ROMA. Dare la possibilità a tutti, sia ai piccoli che ai grandi produttori, di farsi conoscere: è questa la mission fissata da Emerge (emerge.biz), giovane startup italiana. La nascita dell’idea, che poi si è evoluta in una piattaforma internazionale, è da ricercare in una richiesta “d’aiuto” da parte di un grande e-commerce statunitense, incapace di districarsi tra i tantissimi piccoli produttori italiani, molti dei quali irraggiungibili online. Così Giorgio Bertolini, ceo e founder dell’azienda, ci ha descritto i primi passi di quella che possiamo identificare come la prima piattaforma b2b dell’agroalimentare italiano.

Il servizio, nel pieno della sua utilità, non sarà destinato solo al mercato internazionale: l’obiettivo è anche far conoscere i produttori locali a chi vuole prediligere prodotti più genuini e a km 0.

Articolo precedenteDomenico De Gregorio: “Rispettare e tutelare il mare”
Articolo successivoLágrimas de unicornio: Il vino rosa e glitterato
Laureando in business management, da anni segue l'ecosistema startup italiano e internazionale. Coniuga la sua vena innovativa con l'amore verso il food.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.