Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli DOC

0
uva

Il vino Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli DOC è un vino prodotto nella provincia di Gorizia nella Regione Friuli-Venezia Giulia

La denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli è riservata ai vini che rispondono alle condizioni ed ai requisiti prescritti dal disciplinare di produzione per le seguenti tipologie:

Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Bianco; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Bianco frizzante; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Rosso; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Rosso frizzante; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Rosato; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Rosato frizzante; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Vendemmia tardiva; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Chardonnay; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Malvasia; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Moscato giallo; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Pinot bianco; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Pinot grigio; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Riesling Italico; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Riesling; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Sauvignon; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Friulano; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Traminer aromatico; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Verduzzo friulano; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Chardonnay spumante; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Moscato giallo spumante; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Pinot spumante; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Verduzzo friulano spumante; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Cabernet (da Cabernet franc e/o Cabernet sauvignon); Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Cabernet franc; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Cabernet sauvignon; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Merlot; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Franconia; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Moscato rosa; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Pignolo; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Pinot nero; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Refosco dal peduncolo rosso; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Schioppettino; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Rosso spumante; Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Moscato rosa spumante.

La denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli con la specificazione di una delle seguenti indicazioni di vitigno: Chardonnay; Malvasia (da Malvasia istriana); Moscato giallo; Pinot bianco; Pinot grigio; Riesling (da Riesling renano); Riesling italico; Sauvignon; Friulano; Traminer aromatico; Verduzzo friulano; Cabernet (da Cabernet franc e/o Cabernet sauvignon); Cabernet franc; Cabernet sauvignon; Franconia; Merlot; Moscato rosa; Pignolo; Pinot nero; Refosco dal peduncolo rosso; Schioppettino, è riservata ai vini ottenuti dalle uve dei vigneti costituiti dai corrispondenti vitigni.

La denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli seguita dalla specificazione bianco è riservata ai vini ottenuti da uve a bacca bianca e relativi mosti e vini, elencati nel precedente elenco di indicazioni di vitigno, esclusa la varietà Moscato giallo.

La denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli seguita dalla specificazione rosso e riservata al vino ottenuto dalle uve di vitigni a bacca rossa e relativi mosti e vini, elencati nel precedente elenco di indicazioni di vitigno, esclusa la varietà Moscato rosa.

La denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli, seguita dalla specificazione rosato è riservata al vino ottenuto dalle uve di vitigni a bacca rossa, elencati nel precedente elenco di indicazioni di vitigno esclusa la varietà Moscato rosa o dalla vinificazione di un coacervo di uve rosse e bianche anche separatamente, escluse le varietà aromatiche.

Nella produzione del vino a denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Cabernet possono concorrere, disgiuntamente o congiuntamente, le uve dei vitigni Cabernet franc e Cabernet sauvignon.

La denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli seguita dalla specificazione vendemmia tardiva è riservata al vino ottenuto dalle uve di Friulano, Sauvignon, Verduzzo friulano, Pinot bianco, Chardonnay, Malvasia istriana, vinificate in purezza o in uvaggio tra loro dopo aver subito un appassimento naturale e vendemmiate tardivamente.

Nella tipologia Chardonnay spumante è consentita l’aggiunta di uve di Pinot nero, aventi diritto alla denominazione, fino ad un massimo del 15 % del totale.

Le condizioni ambientali dei vigneti destinati alla produzione dei vini Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli devono essere quelle normali della zona e atte a conferire alle uve le specifiche caratteristiche di qualità.

Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli DOC

RegioneFriuli-Venezia Giulia
ProvinciaGorizia
DenominazioneFriuli Isonzo o Isonzo del Friuli DOC
Anno di registrazioneDOC dal 30.10.1974
TipologiaFriuli Isonzo o Isonzo del Friuli Bianco e Bianco frizzante
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Rosso e Rosso frizzante
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Rosato e Rosato frizzante
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Vendemmia tardiva
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Chardonnay
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Malvasia
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Moscato giallo
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Pinot bianco
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Pinot grigio
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Riesling italico
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Riesling
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Sauvignon
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Friulano
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Traminer aromatico
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Verduzzo friulano
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Chardonnay spumante
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Moscato giallo spumante
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Pinot spumante
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Verduzzo friulano spumante
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Cabernet, Cabernet franc, Cabernet sauvignon
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Merlot
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Franconia
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Moscato rosa
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Pignolo
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Pinot nero
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Refosco dal peduncolo rosso
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Schioppettino
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Rosso spumante
Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Moscato rosa spumante
Base ampelograficaLa denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli con la specificazione di una delle seguenti indicazioni di vitigno: Chardonnay; Malvasia (da Malvasia istriana); Moscato giallo; Pinot bianco Pinot grigio; Riesling (da Riesling renano); Riesling italico; Sauvignon; Friulano; Traminer aromatico; Verduzzo friulano; Cabernet (da Cabernet franc e/o Cabernet sauvignon); Cabernet franc; Cabernet sauvignon; Franconia; Merlot; Moscato rosa; Pignolo; Pinot nero; Refosco dal peduncolo rosso; Schioppettino, è riservata ai vini ottenuti dalle uve dei vigneti costituiti dai corrispondenti vitigni.
La denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli seguita dalla specificazione bianco è riservata ai vini ottenuti da uve a bacca bianca e relativi mosti e vini, elencati nel precedente elenco di indicazioni di vitigno, esclusa la varietà Moscato giallo.
La denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli seguita dalla specificazione rosso e riservata al vino ottenuto dalle uve di vitigni a bacca rossa e relativi mosti e vini, elencati nel precedente elenco di indicazioni di vitigno, esclusa la varietà Moscato rosa.
La denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli, seguita dalla specificazione rosato è riservata al vino ottenuto dalle uve di vitigni a bacca rossa, elencati nel precedente elenco di indicazioni di vitigno esclusa la varietà Moscato rosa o dalla vinificazione di un coacervo di uve rosse e bianche anche separatamente, escluse le varietà aromatiche.
Nella produzione del vino a denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli Cabernet possono concorrere, disgiuntamente o congiuntamente, le uve dei vitigni Cabernet franc e Cabernet sauvignon.
La denominazione di origine controllata Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli seguita dalla specificazione vendemmia tardiva è riservata al vino ottenuto dalle uve di Friulano, Sauvignon, Verduzzo friulano, Pinot bianco, Chardonnay, Malvasia istriana, vinificate in purezza o in uvaggio tra loro dopo aver subito un appassimento naturale e vendemmiate tardivamente.
Nella tipologia Chardonnay spumante è consentita l'aggiunta di uve di Pinot nero, aventi diritto alla denominazione, fino ad un massimo del 15 % del totale
Zona di raccolta uveTutto o parte dei territori dei comuni di: Romans d'Isonzo, Gradisca d'Isonzo, Villesse, San Pier d'Isonzo, Turriaco, Medea, Moraro, Mariano del Friuli ed in parte il territorio dei comuni di Cormons, Capriva del Friuli, San Lorenzo Isontino, Monfalcone, Mossa, Gorizia, Fogliano di Redipuglia, Farra d'Isonzo, Savogna d'Isonzo, Sagrado, Ronchi dei Legionari, San Canzian d'Isonzo e Staranzano
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoI vini immessi al consumo in recipienti di vetro di capacità non superiore a tre litri devono essere chiusi con tappo di sughero raso bocca, tappo a vite o altro materiale inerte consentito
Articolo precedenteLa città di Vinci si candida a Capitale italiana della Cultura 2024
Articolo successivo“L’olio delle colline”, aperte le iscrizioni alla XVII edizione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.