Il Vertice Onu sui Sistemi Alimentari omaggia le imprenditrici agricole

0
Amina Mohammed

La Vice Segretaria Generale delle Nazioni Unite, Amina Mohammed, incontra le produttrici al Mercato Campagna Amica di Roma

Agricoltori e produttori sono stati protagonisti dell’evento organizzato nella capitale al Mercato di Campagna Amica al Circo Massimo in preparazione del Pre-Vertice ONU sui Sistemi Alimentari. Decine di banchi di ortofrutta sono stati allestiti nelle vicinanze della sede del vertice ONU a Roma, dove i capi di Stato e i delegati si riuniranno da lunedì 26 per discutere su come trasformare i sistemi alimentari per affrontare fame, povertà, cambiamento climatico e disuguaglianza.

Funzionari dell’ONU e del Governo italiano hanno fatto il giro del mercato per incontrare gli agricoltori prima di rendere omaggio ai produttori, in particolare alle donne, per il loro ruolo centrale nei sistemi alimentari. “Gli agricoltori sono la linfa vitale dei nostri sistemi alimentari”. Ha detto Amina Mohammed (nell’immagine di copertina), Vice Segretaria Generale delle Nazioni Unite. E ha aggiunto: “Comprendere le loro esigenze e le sfide che affrontano aiuta a garantire che le soluzioni emergenti siano adatte allo scopo”.

La Vice Segretaria Generale Onu, raggiunta dall’Inviata Speciale per il Vertice Onu sui Sistemi Alimentari, Agnes Kalibata, ha visitato i banchi delle donne produttrici e ha poi accolto due “Eroine dei Sistemi Alimentari” sul palco (Food Systems Heroes, gli “eroi” dei sistemi alimentari, piccoli agricoltori provenienti da tutto il mondo) per condividere le loro storie.

Scopo dell’iniziativa odierna: aumentare la consapevolezza del contributo essenziale, ma spesso poco conosciuto, che le donne impegnate in agricoltura danno e sottolineare l’urgente necessità di sostenere una maggiore resilienza contro gli shock come la pandemia di Covid-19.

Il mercato degli agricoltori è stato organizzato dalla Coldiretti, la più grande associazione agricola d’Europa, che ha annunciato l’intenzione di espandere il suo modello di lavoro con i piccoli agricoltori ai Paesi a basso reddito, tra cui la Repubblica del Ghana. “Le donne agricoltrici e imprenditrici agricole sono spesso frenate dalla mancanza di risorse e di accesso alle informazioni. Sostenere le donne facendo loro avere la stessa formazione e gli stessi strumenti forniti agli uomini è un modo sicuro per migliorare i sistemi alimentari”, ha detto Elizabeth Nsimadala, presidente della Pan-African Farmers Organizations (PAFO).

Il Pre-Vertice inizierà lunedì 26 luglio, durerà tre giorni e riunirà delegati di più di 100 Paesi, giovani, agricoltori, popoli indigeni, società civile, ricercatori, settore privato, leader politici e ministri di agricoltura, ambiente, salute, nutrizione e finanze.

Si terrà in formato virtuale “ibrido”, con una componente in presenza integrata da una vasta piattaforma virtuale che permetterà a tutti coloro interessati di seguire l’evento da ogni parte del mondo. Scopo è presentare gli ultimi approcci scientifici e basati sull’evidenza per la trasformazione dei sistemi alimentari, avviare una serie di nuovi impegni attraverso azioni congiunte e mobilizzare nuovi finanziamenti e collaborazioni.

L’evento si terrà presso la sede dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura, dove si svolge anche il Comitato delle Nazioni Unite per la sicurezza alimentare mondiale (CFS).

Informazioni Sul Vertice delle Nazioni Unite sui Sistemi Alimentari 2021

Annunciato per la prima volta il 16 ottobre 2019 dal Segretario Generale delle Nazioni Unite António Guterres, il Vertice delle Nazioni Unite sui Sistemi Alimentari, è stato ideato a  seguito dei colloqui con la leadership congiunta di tre agenzie delle Nazioni Unite con sede  a Roma – la FAO (l’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura), IFAD (il Fondo  internazionale per lo sviluppo agricolo) e il WFP (Programma alimentare mondiale) – in  occasione del Forum politico di alto livello tenutosi nel luglio 2019. Scopo del Vertice è quello di far leva sul potere dei sistemi alimentari di apportare progressi su tutti i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS). Maggiori informazioni sul Vertice sono disponibili online sul sito dell’evento. Il Pre-Vertice Onu sui Sistemi Alimentari 2021 si terrà a Roma sotto la guida del Segretario Generale e in collaborazione con il Governo italiano dal 26 al 28 luglio, in preparazione del Vertice di settembre.

Articolo precedenteL’appello del Chianti: “Patuanelli sblocchi contributi per taglio produzione”
Articolo successivoVite in Campo, oltre 2mila viticoltori
Redazione di Eroi del Gusto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.