Lago di Caldaro DOC

0
uva

Il vino Lago di Caldaro DOC è un vino prodotto nelle province di Bolzano e Trento nella Regione Trentino-Alto Adige

La denominazione di origine controllata Lago di Caldaro o Caldaro (in lingua tedesca rispettivamente Kalterersee o Kalterer) è riservata ai vini che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabiliti nel disciplinare di produzione per le seguenti tipologie, menzioni e specificazioni aggiuntive:

Lago di Caldaro o Caldaro, Lago di Caldaro o Caldaro scelto (in lingua tedesca Auslese), Lago di Caldaro o Caldaro classico, Lago di Caldaro o Caldaro classico superiore, Lago di Caldaro o Caldaro scelto classico, Lago di Caldaro o Caldaro scelto classico superiore.

Il vino Lago di Caldaro o Caldaro deve essere ottenuto da uve provenienti in ambito aziendale dai vitigni Schiava grossa e/o Schiava gentile e Schiava grigia. Possono essere presenti nei vigneti, per la differenza fino al 15% altri vitigni a frutto di colore analogo idonei alla coltivazione nelle province autonome di Bolzano e di Trento.

Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione del vino devono essere quelle tradizionali della zona e comunque atte a conferire alle uve ed ai vini le specifiche caratteristiche.

Lago di Caldaro DOC

RegioneTrentino Alto Adige
ProvinciaBolzano e Trento
DenominazioneLago di Caldaro DOC
Anno di registrazioneDOC dal 23.03.1970
TipologiaLago di Caldaro o Caldaro (anche con la menzione classico)
Lago di Caldaro o Caldaro classico superiore
Lago di Caldaro scelto in lingua tedesca Kalterersee Auslese (anche con la menzione classico)
Lago di Caldaro scelto in lingua tedesca Kalterersee Auslese classico superiore
Base ampelograficaIl vino Lago di Caldaro o Caldaro deve essere ottenuto da uve provenienti in ambito aziendale dai vitigni Schiava grossa e/o Schiava gentile e Schiava grigia. Possono essere presenti nei vigneti, per la differenza fino al 15% altri vitigni a frutto di colore analogo idonei alla coltivazione nelle province autonome di Bolzano e di Trento
Zona di raccolta uveIn parte i territori dei comuni di Caldaro, Appiano, Termeno, Cortaccia, Vadena, Nalles, Andriano, Magrè all'Adige, Egna, Montagna, Ora e Bronzolo in provincia di Bolzano
ed in parte i territori dei comuni di Roverè della Luna, Mezzocorona, Faedo, San Michele all'Adige, Lavis, Giovo, Lisignago e Cembra in provincia di Trento
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoIl vino Lago di Caldaro o Caldaro qualificato scelto (o Auslese) deve essere immesso al consumo esclusivamente in bottiglie di vetro di volume nominale da 0,375 litri e da 0,750 litri e rispettivi multipli
Articolo precedenteI vini del Montello e le oche di San Martino, un ebook per spiegarne il legame
Articolo successivoLago di Caldaro o Caldaro (anche con la menzione classico)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.