Vermentino di Gallura DOCG

0
uva

Il Vermentino di Gallura DOCG è un vino prodotto nella provincia di Sassari nella Regione Sardegna

La DOCG Vermentino di Gallura è riservata ai seguenti vini che rispondono alle condizioni e ai requisiti stabiliti nel disciplinare di produzione: Vermentino di Gallura, Vermentino di Gallura Superiore, Vermentino di Gallura Frizzante, Vermentino di Gallura Spumante, Vermentino di Gallura Passito e Vermentino di Gallura Vendemmia tardiva.

I vini a DOCG Vermentino di Gallura devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti aventi, nell’ambito aziendale, la seguente composizione ampelografica: Vermentino, minimo 95%.

Possono concorrere alla produzione di detti vini altri vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione nella Regione Sardegna, presenti nei vigneti fino ad un massimo del 5%.

Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione dei vini a DOCG Vermentino di Gallura devono essere quelle tradizionali della zona e, comunque, atte a conferire alle uve ed ai vini le specifiche caratteristiche di qualità.

Sono pertanto da considerarsi idonei unicamente i vigneti di esposizione e giacitura adatti costituitisi a seguito di disfacimento granitico e ubicati a quota non superiore ai 500 metri s.l.m.

I sesti d’impianto, le forme di allevamento ed i sistemi di potatura devono essere tali da non modificare le caratteristiche delle uve, dei mosti e dei vini. È vietata ogni pratica di forzatura. È ammessa l’irrigazione di soccorso.

Vermentino di Gallura DOCG

RegioneSardegna
ProvinciaSassari
DenominazioneVermentino di Gallura DOCG
Anno di registrazioneDOC dal 11.09.1996
DOCG dal 30.11.2011
TipologiaVermentino di Gallura
Vermentino di Gallura Superiore
Vermentino di Gallura Frizzante
Vermentino di Gallura Spumante
Vermentino di Gallura Passito
Vermentino di Gallura Vendemmia tardiva
Base ampelograficaVermentino, minimo 95%.
Possono concorrere alla produzione di detti vini altri vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione nella Regione Sardegna, presenti nei vigneti fino ad un massimo del 5%.
Zona di raccolta uveAggius, Aglientu, Arzachena, Badesi, Berchidda, Bortigiadas, Budoni, Calangianus, Golfo Aranci, Loiri Porto San Paolo, Luogosanto, Luras, Monti, Olbia, Oschiri, Palau, S. Antonio di Gallura, S. Teodoro, S. Teresa di Gallura, Telti, Tempio Pausania, Trinità d'Agultu, in Provincia di Olbia-Tempio e Viddalba
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoImmesso al consumo in bottiglie di vetro consone, anche per quanto riguarda l’abbigliamento, ai caratteri di un vino di pregio e chiuse con tappo in sughero o altre chiusure consentite dalle norme vigenti.
Per la tipologia passito non sono consentite bottiglie di capacità superiore a 0,750 litri.
Per la tipologia frizzante è ammesso il tappo di sughero tradizionale con ancoraggio senza capsula.
Per la tappatura dei vini spumanti non è consentito il tappo a fungo di plastica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.