Alghero DOC

0
uva

Il vino Alghero DOC è un vino prodotto nella provincia di Sassari nella Regione Sardegna

La denominazione di origine controllata Alghero è riservata ai vini che rispondono alle condizioni e ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione. Le tipologie previste e precedute nella designazione dalla denominazione Alghero sono: Bianco, anche nelle tipologie: frizzante, spumante, passito; Rosso, anche nelle tipologie: novello, liquoroso, riserva; Rosato, anche nella tipologia frizzante; Torbato, anche nella tipologia spumante; Sauvignon; Chardonnay, anche nella tipologia spumante; Cabernet, anche nella tipologia riserva; Merlot, anche nella tipologia riserva; Sangiovese; Cagnulari o Cagniulari, anche nella tipologia riserva e Vermentino frizzante.

La denominazione di origine controllata Alghero, seguita o no dalle specificazioni bianco, rosato o rosso, è riservata ai vini bianchi, rosati o rossi ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito della denominazione, da uno o più vitigni idonei alla coltivazione per la regione Sardegna con l’esclusione dei vitigni aromatici.

La denominazione Alghero seguita da una delle seguenti specificazioni: Torbato; Sauvignon; Chardonnay; Cabernet; Merlot; Sangiovese; Cagnulari o Cagniulari e Vermentino è riservata ai vini ottenuti da uve provenienti da vigneti composti nell’ambito della denominazione per almeno l’85% dai corrispondenti vitigni.

Possono concorrere alla produzione dei detti vini, da sole o congiuntamente, anche le uve provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione per la regione Sardegna purché non superino il 15% del totale.

Il vino a denominazione d’origine controllata Alghero bianco può essere prodotto anche nelle tipologie frizzante, spumante e passito.

Il vino a denominazione d’origine controllata Alghero rosato può essere prodotto anche nella tipologia frizzante.

Il vino a denominazione d’origine controllata Alghero rosso, può essere prodotto anche nelle tipologie novello, liquoroso e riserva.

I vini a denominazione d’origine controllata Alghero Cabernet, Alghero Merlot ed Alghero Cagnulari possono essere prodotti anche nella tipologia riserva.

Il vino a denominazione d’origine controllata Alghero Torbato può essere prodotto nella tipologia spumante.

Il vino a denominazione d’origine controllata Alghero Chardonnay può essere prodotto anche nella tipologia spumante.

Il vino a denominazione d’origine controllata Alghero Vermentino può essere prodotto solo nella tipologia frizzante.

I vini ottenuti da vigneti iscritti allo schedario dei vigneti DOC Alghero Vermentino, possono in alternativa, previa comunicazione agli organi competenti, essere utilizzati per la produzione dei vini Vermentino di Sardegna DOC.

Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione dei vini devono essere quelle tradizionali della zona di produzione e, comunque, atte a conferire alle uve e ai vini le specifiche caratteristiche di qualità.

Alghero DOC

RegioneSardegna
ProvinciaSassari
DenominazioneAlghero DOC
Anno di registrazioneDOC dal 19.08 1995
TipologiaAlghero bianco
Alghero spumante bianco
Alghero passito bianco
Alghero rosato
Alghero rosso
Alghero rosso riserva
Alghero rosso liquoroso
Alghero Torbato
Alghero Torbato spumante
Alghero Sauvignon
Alghero Chardonnay
Alghero Chardonnay spumante
Alghero Cabernet
Alghero Cabernet riserva
Alghero Cagnulari
Alghero Cagnulari riserva
Alghero novello rosso
Alghero frizzante bianco
Alghero frizzante rosato
Alghero Merlot
Alghero Merlot riserva
Alghero Sangiovese
Alghero Vermentino frizzante
Base ampelograficaLa denominazione Alghero seguita da una delle seguenti specificazioni: Torbato; Sauvignon; Chardonnay; Cabernet; Merlot; Sangiovese; Cagnulari o Cagniulari e Vermentino è riservata ai vini ottenuti da uve provenienti da vigneti composti nell'ambito della denominazione per almeno l'85% dai corrispondenti vitigni.
Possono concorrere alla produzione dei detti vini, da sole o congiuntamente, anche le uve provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione per la regione Sardegna purché non superino il 15% del totale
Zona di raccolta uveAlghero, Olmedo, Ossi, Tissi, Usini, Uri, Ittiri
ImbottigliamentoStesso territorio amministrativo delle zone di raccolta delle uve
Bottiglia e tappoTutti i vini della denominazione d'origine controllata Alghero, ai fini dell'immissione al consumo, debbono essere confezionati solo in recipienti di vetro di foggia tale da qualificare un vino di pregio e di capacità non superiore a 3 litri, chiusi con tappo di sughero raso bocca. Tuttavia, per le bottiglie di contenuto inferiore e/o uguale a lt. 0,750, ad esclusione delle tipologie Riserva, Liquoroso e Passito, è ammesso il tappo a vite. Sono altresì ammesse tutte le chiusure consentite dalla vigente normativa fatta esclusione del tappo a corona.
Per il vino spumante non è altresì consentito il tappo a fungo in plastica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.